Carrello

Agrofarmaci

ATTENZIONE!
Per l’acquisto di questi prodotti è necessario essere in possesso del patentino.

Mostrando 1–16 di 147 risultati

3logy
16%

3LOGY- SIPCAM – 4 lt. Antibotritico per uva e per il melograno

0 recensione(i)
125.00 € 105.00 €

3LOGY- SIPCAM – 4 lt. Antibotritico per uva e per il melograno

0 recensione(i)
125.00 € 105.00 €
Fungicida per il controllo della botrite della vite
3LOGY è l’innovativo antibotritico per la vite da vino e uva da tavola con un nuovo meccanismo di azione esente da Limiti Massimi di Residuo. L’esclusiva formulazione GO-TM permette il rilascio modulato dei 3 principi attivi, in presenza delle condizioni che favoriscono lo sviluppo della malattia
3LOGY controlla la botrite durante le fasi di maturazione dell’uva e, grazie al suo differente meccanismo di azione, è un valido strumento per prevenire fenomeni di resistenza

Nota: Preparato commerciale autorizzato in via eccezionale su melograno 

Formulazione: sospensione di capsule

Numero di registrazione: 16480 (16/03/2016)

Composizione

  • eugenolo 3,20% (= 33,00 g/L)
  • geraniolo 6,40% (= 66,00 g/L)
  • timolo 6,40% (= 66,00 g/L)

Acaracida Vertimec 1,9 EC Syngenta

0 recensione(i)
8.00 €

Acaracida Vertimec 1,9 EC Syngenta

0 recensione(i)
8.00 €

Caratteristiche e campi di applicazione Vertimec ec è un insetticida e acaricida translaminare ad elevatissima attività biologica. Vertimec ec agisce per contatto e ingestione sugli stadi mobili di acari, eriofidi, psilla e minatrici di numerose colture.   Composizione: abamectina 1,84% (18 g/l) Formulazione: concentrato emulsionabile Indicazioni di pericolo: xn – nocivo; n – pericoloso per […]

ACIDRONE
23%

ACIDR-ONE (1 litro) Coaiuvante acidificante con indicatore di colore per miscele parassitarie

0 recensione(i)
6.50 € 5.00 €

Concime fogliare ad azione acidificante con indicatore di colore CaratteristicheAcidr-One è un concime a base di azoto e fosforo appositamente studiato per migliorare l’efficacia delle poltiglie fitosanitarie cui è aggiunto. La sua azione acidificante consente di portare ad un pH ottimale la soluzione da irrorare, evitando l’idrolisi alcalina e la conseguente riduzione di efficacia dell’agrofarmaco […]

ACTARA-25-WG-Insetticida-Sistemico-100-grDSC_4199-001
10%

Actara 25 WG Insetticida sistemico Thiamethoxam – 100 gr Afidi Rosa

0 recensione(i)
21.00 € 19.00 €

  ACTARA 25 WG insetticida sistemico che protegge anche la nuova vegetazione ACTARA 25 WG SYNGENTA  insetticida sistemico in granuli idrodisperdibili, efficace per contatto e ingestione che controlla gli insetti con l’apparato pungente, succhiante e dorifora. Può essere applicato per via fogliare o con trattamenti al terreno. ACTARA 25 WG SYNGENTA controlla efficacemente un gran numero di insetti con apparato succhiante […]

Admiral Echo

0 recensione(i)
57.00 €

Admiral Echo

0 recensione(i)
57.00 €

Insetticida specifico per il controllo di cocciniglie su pomacee, drupacee ed agrumi e di mosche bianche su colture coltivate in serra (pomodori, melanzane, peperoni, cetrioli, cetriolini, zucchine). CaratteristicheAdmiral echo è un insetticida specifico con una lunga durata d’azione nei confronti di cocciniglie: Cocciniglia bianca/rossa forte degli agrumi (Aonidiella aurantii), Cocciniglia a virgola (Lepidosaphes sp.), Parlatoria […]

ALTACOR Insetticida Tuta absoluta Confezione 100 gr Dupont

0 recensione(i)
65.00 €

ALTACOR Insetticida Tuta absoluta Confezione 100 gr Dupont

0 recensione(i)
65.00 €

Tuta absoluta o Tignola del pomodoro rimedi e insetticidi La tuta absoluta del pomodoro detta anche tignola del pomodoro, è un parassita che arreca danni diretti e indiretti alle piante del pomodoro in pieno campo e in serra. La tignola sverna nel terreno, gli adulti volano già dalla fine di marzo, ma si ha un fenomeno rilevante dopo il 15 di giugno. Questo […]

ANTAL – Deltametrina- inseticida

0 recensione(i)
30.00 €

ANTAL – Deltametrina- inseticida

0 recensione(i)
30.00 €
Colture N. massimo Trattamenti Parassiti Dosi (ml/hl) Dosi (ml/hl) Note Intervallo di sicurezza
Agrumi (Arancio, Limone, Mandarino, Pompelmo, Arancio Amaro) 1 per stagione Afidi (Myzus persicae) 30-50 300-500 In 1000 l/ha di acqua. 30 giorni
Cocciniglia mezzo grano di pepe (Saissetia oleae), Mosca della frutta (Ceratitis capitata) 50 500 In 1000 l/ha di acqua. 30 giorni
Frutta a guscio (Mandorlo, Noce, Castagno, Pistacchio, Nocciolo) 2 ogni 14 gg Afidi (Hyalopterus sp.) 30 420-500 In 1400 l/ha di acqua. 30 giorni
Cydia (Laspeyresia) pomonella, Cydia (Laspeyresia) splendana 50 420-500 In 1000 l/ha di acqua. Ripetere ogni 14 giorni se necessario. 30 giorni
Vespa dei semi del pistacchio (Eurytoma plotnicovi)  50 500 In 1000 l/ha di acqua. Intervenire all’inizio del volo degli adulti. 30 giorni
Pomacee (Melo, Pero, Cotogno, Nespolo) 2 ogni 14 gg Cydia (Laspeyresia) pomonella, Psilla del melo (Psylla mali), Afidi (Aphis pomi, Dysaphis plantaginea) 30-50 300-500 In 1000-1400 l/ha di acqua (in ogni caso non superare la dose massima per ettaro di 500 ml) 7 giorni
Ricamatori (Adoxophyes orana, Archips rosanus)  35 350-500 In 1000-1400 l/ha di acqua. 7 giorni
Psilla del pero (Psylla pyri) 50 500 In 1000 l/ha di acqua. 7 giorni
Drupacee (Pesco, Nettarine, Albicocco, Susino, Ciliegio) 1 per stagione Ricamatori (Adoxophyes orana, Archips rosanus, Anarsia lineatella) 35 350-490 In 1000-1400 l/ha di acqua. 7 giorni
Mosca delle ciliegie (Rhagoletis cerasi) 40-50 400-700 In 1000-1400 l/ha di acqua. 7 giorni
Mosca della frutta (Ceratitis capitata) 50 500-700 In 1000-1400 l/ha di acqua. 7 giorni
Afidi (Myzus persicae, Myzus cerasi, Hyalopterus pruni), Cydia (Laspeyresia) funebrana  30-50 300-700 In 1000-1400 l/ha di acqua. 7 giorni
Vite (da tavola e da vino) 3 ogni 14 gg Tignoletta (Lobesia botrana) 50 500 In 1000 l/ha di acqua. 1° generazione. 7 giorni
50-70 500-700 In 1000 l/ha di acqua. 2° e 3° generazione. 7 giorni
Tignola (Clysia ambiguella) 50-70 500-700 In 1000 l/ha di acqua. 7 giorni
Empoasca sp.  50 500 In 1000 l/ha di acqua. 7 giorni
Fragola (in campo e in serra) 3 ogni 14 gg Afidi (Aphis sp.)  50 250-500 In 500-1000 l/ha di acqua.
Olivo 1 per stagione Mosca (Bactrocera oleae) 50 500-700 In 1000-1400 l/ha di acqua. Intervenire in funzione delle catture degli adulti nelle trappole. 7 giorni
Cocciniglia mezzo grano di pepe (Saissetia oleae) 50 500-700 In 1000-1400 l/ha di acqua. 7 giorni
Euphyllura sp. 30-50 300-700 In 1000-1400 l/ha di acqua. 7 giorni
Tignola (Prays oleae): generazione antofaga 30 500-700 Volume d’acqua 1000-1400 l/ha. Intervenire a inizio fioritura (generazione antofaga) e immediatamente dopo la formazione delle prime olive (generazione carpofaga) nell’intervallo tra l’ovideposizione e l’incubazione, in funzione delle catture degli adulti nelle trappole a feromoni. 7 giorni
Tignola (Prays oleae): generazione carpofaga  50 500-700
Cipolla, Porro, Aglio 3 ogni 14 gg Tripidi (Thrips tabaci), Nottue (Agrotis sp.) 300-500 In 400-500 l/ha di acqua. 7 giorni
Pomodoro, Peperone, Melanzana (in campo) 3 ogni 7 gg Nottue fogliari (Helicoverpa armigera, Spodoptera sp.), Dorifora (Leptinotarsa decemlineata), Afidi (Myzus pericae, Aphis gossypii, Anuraphis cardui, Hyperomyzus lactucae) 50 300-500 In 600-1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Cimice (Nezara viridula) 30 180-300 In 600-1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Nottue terricole (Agrotis sp.) 300-500 In 600-1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Peperone (in serra) 4 ogni 7 gg Nottue fogliari (Helicoverpa armigera, Spodoptera sp.), Dorifora (Leptinotarsa decemlineata), Afidi (Myzus persicae, Aphis gossypii, Anuraphis cardui, Hyperomyzus lactucae) 50 300-500 In 600-1400 l/ha di acqua. 3 giorni
Cimice (Nezara viridula) 30 180-420 In 600-1400 l/ha di acqua. 3 giorni
Mosca bianca (Trialeurodes vaporariorum)  70 420-500 In 600-1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Pomodoro, Melanzana (in serra) 4 ogni 7 gg Nottue fogliari (Helicoverpa armigera, Spodoptera sp.), Dorifora (Leptinotarsa decemlineata), Afidi (Myzus persicae, Aphis gossypii, Anuraphis cardui, Hyperomyzus lactucae) 50 300-500 In 600-1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Cimice (Nezara viridula) 30 180-420 In 600-1400 l/ha di acqua. 3 giorni
Cetriolo, Cetriolino, Zucchino, Melone, Cocomero (in campo e serra) 3 ogni 7 gg Nottue fogliari (Helicoverpa armigera, Spodoptera sp.), Afidi (Aphis sp., Hyperomyzus lactucae) 50 300-500 In 600-1000 l/ha di acqua in campo e 600- 1400 in serra. 3 giorni
Cetriolo, Cetriolino, Zucchino, Melone, Cocomero (in campo) 3 ogni 7 gg Nottue terricole (Agrotis sp.) 300-500 In 600-1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Cavoli (eccetto Cavolo cinese), Cavolfiore, Broccoli 2 ogni 14 gg Cavolaia (Pieris sp.), Nottue fogliari (Mamestra brassicae, Plusia gamma, Helicoverpa armigera, Spodoptera littoralis), Afidi (Myzus persicae, Brevicoryne brassicae), Nottue terricole (Agrotis sp.) 300-500 In 500 l/ha di acqua. 7 giorni
Plutella xylostella 500 In 500 l/ha di acqua. 7 giorni
Lattuga (in campo) 3 ogni 7 gg Nottue fogliari (Helicoverpa armigera, Spodoptera exigua, Chrysodeixis chalcites), Afidi (Nasonovia ribis-nigri, Hyperomyzus lactucae, Aphis sp.) 50 250-500 In 500-1000 l/ha di acqua.
Nottue terricole (Agrotis sp.) 300-500 In 500-1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Spinacio 2 ogni 14 gg Afidi (Aphis sp.), Nottue fogliari (Spodoptera exigua, Mamestra sp., Chrysodeixis chalcites) 50 350 In 700 l/ha di acqua. 3 giorni
300-500 In 500 l/ha di acqua. 3 giorni
Nottue terricole (Agrotis sp.) 350 In 700 l/ha di acqua. 3 giorni
Prezzemolo, Sedano, Rucola, Indivia 2 ogni 14 gg Afidi (Aphis sp.), Nottue fogliari (Spodoptera exigua, Mamestra sp., Chrysodeixis chalcites) 50 350 In 700 l/ha di acqua. 3 giorni
Nottue terricole (Agrotis sp.) 300-500 In 700 l/ha di acqua. 3 giorni
Fagiolo, Fava, Cece, Lenticchia 2 ogni 14 gg Nottue fogliari (Helicoverpa armigera), Afidi (Myzus persicae, Aphis sp.), Nottue terricole (Agrotis spp.) 300-500 In 500-1000 l/ha di acqua. 7 giorni
Pisello 2 ogni 14 gg Afide (Acyrthosiphon pisum), Sitona sp. 250 In 1000 l/ha di acqua. 7 giorni
Afide nero (Aphis fabae), Tignola (Laspeyresia nigricana), Tripide (Thrips angusticeps), Nottue terricole (Agrotis sp.) 300-500 In 1000 l/ha di acqua. 7 giorni
Carciofo 3 ogni 7 gg Cassida sp. 500 In 1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Nottue fogliari (Spodoptera littoralis), Afidi (Anuraphis cardui, Myzus persicae) 300-500 In 1000 l/ha di acqua. 3 giorni
Patata 3 ogni 14 gg Dorifora (Leptinotarsa decemlineata) 500 In 600 l/ha di acqua. 7 giorni
Nottue fogliari (Spodoptera littoralis) 300-500 In 600 l/ha di acqua. 7 giorni
Cotone 2 ogni 14 gg Tignola (Pectinophora gossypiella), Nottua (Helicoverpa armigera) 500-700 In 300-500 l/ha di acqua. 30 giorni
Bemisia tabaci, Empoasca sp. 500 In 300-500 l/ha di acqua. 30 giorni
Spodoptera sp., Afidi (Aphis gossypii), Nottue terricole (Agrotis sp.) 300-500 In 300-500 l/ha di acqua. 30 giorni
Tabacco 3 ogni 7 gg Tripidi (Thrips tabaci), Nottue terricole (Agrotis sp.) 300-500 In 500-1000 l/ha di acqua. 7 giorni
Barbabietola da zucchero, Bietola da foglia, Bietola rossa Afidi (Aphis fabae, Myzus persicae), Mosca (Pegomya sp.), Altica (Chaetocnema tibialis), Nottue (Agrotis sp., Spodoptera sp.) 300-500 In 500 l/ha di acqua. 30 giorni
Cassida (Cassida nebulosa) 500 In 500 l/ha di acqua. 30 giorni
Mais 3 per stagione Piralide (Ostrinia nubilalis), Sesamia (Sesamia nonagroides), Nottue (Agrotis sp., Spodoptera sp., Helicoverpa armigera), Afidi (Rhopalosiphum padi, Sitobion avenae) 300-500 In 600 l/ha di acqua. Ripetere ogni 14-21 giorni se necessario. 30 giorni
Diabrotica virgifera 500 In 500 l/ha di acqua. Ripetere ogni 7-14 giorni se necessario. 30 giorni
Frumento, Orzo, Avena, Segale 1 per stagione Afidi (Rhopalosiphum padi, Sitobion avenae), Agrotis sp. 300-500 In 400-600 l/ha di acqua. 30 giorni
Erba medica 2 ogni 14 gg Afidi (Acyrthosiphon pisum, Apion pisi), Hypera postica 250 In 400 l/ha di acqua. 14 giorni
Ornamentali in campo e serra 3 ogni 7 gg Afidi (Myzus sp.), Tripidi (Thrips tabaci)  50 250-500 In 500-1000 l/ha di acqua.
Mosca bianca (Trialeurodes vaporariorum)  70 500 In 700 l/ha di acqua.
Archips spp, Adoxophyes sp., Pandemis sp.  35 175-350 In 500-1000 l/ha di acqua.

Avvertenze

In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta.

ANTIOIDICO IN PASTA FLUIDA A BASE DI ZOLFO 1 litro

0 recensione(i)
9.00 €

l LIQUIZOL M è un formulato in pasta fluida a base di Zolfo (principio attivo tradizionale ancora insuperato), che ha come caratteristiche principali: ottima disperdibilità, miscibilità e adesività.

La particolare formulazione in pasta fluida inoltre gli dà i seguenti vantaggi:

  • rilascia gradatamente il principio attivo, permettendo al LIQUIZOL M di svolgere un’attività antioidica persistente e duratura;
  • sia quando impiegato sulle colture sensibili allo Zolfo, sia quando impiegato a dosi di 10 lt/ettaro non ha effetti fitotossici (prova 01);
  • in caso di forte pressione Oidica può essere tranquillamente impiegato a dosi elevate, con un costo peraltro limitato e con efficacia pari ad un antioidico sistemico;
  • per la sua elevata adesività e resistenza al dilavamento delle piogge, esplica un’azione antioidica superiore a tutti gli altri tipi di zolfi bagnabili.

Antischiuma per miscele SCHAUMSTOP Basf Polisilossano

0 recensione(i)
9.49 €

DESCRIZIONE ESTESA

Antischiuma siliconico Basf a base di polisilossano 

Agente antischiuma concentrato 

Come si usa:

Si versa l’ antischiuma Basf SCHAUMSTOP nel serbatoio che contiene la soluzione acquosa, a seconda della quantità di schiuma presente. 150 ml sono sufficienti per 10.000/11.000 litri d’acqua.

Conservare il prodotto a temperature non inferiori a 0 °C o non superiori a 35 °C.

Principio Attivo: 174.0 g/l Polisilossano

Armetil flow

0 recensione(i)
11.50 €

Armetil flow

0 recensione(i)
11.50 €

CaratteristicheArmetil flow SC è un fungicida sistemico e di contatto ad azione sia preventiva che curativa.

Composizione: Metalaxil puro 3,5 g (= 49 g/l) Rame metallo 18,5 g (=259 g/l) (da idrossido di rame)
Gruppo FRAC: 4/M1
Miscibilità:
Registrazione N°: 12385 del 2009-07-15
Formulazione: SC-Sospensione concentrata
Marchio Registrato:
Titolare della Registrazione:
Trasporto ONU: 3082
Classificazione ADR: 9
Gurppo imballaggio: III
Indicazioni
di pericolo CLP

AVVERTENZE: PERICOLO
FRASI H: H302 H318 H332 H410 EUH208 EUH401

INDICAZIONI PER IL CORRETTO IMPIEGO
Non trattare durante la fioritura. Il prodotto può essere fitotossico per le colture non indicate in etichetta.
Fungicida sistemico e di contatto in sospensione concentrata ad azione preventiva e curativa per le seguenti colture: Vite contro peronospora 400ml/hl effettuando 2-4 trattamenti ogni 14 giornidall’epoca di pre-fioritura. Melo -non effettuare trattamenti estivi- contro fitoftora impiegare 100-150ml/pianta, con l’aggiunta di un bagnante alla dose di 200ml/ha, bagnare bene la zona del colletto ed il terreno sottostante oppure distribuire con fertirrigazione, in caso di forti attacchi effettuare spennellature al tronco con soluzione al 20%. Soia contro Peronospora e Fitoftora impiegare 4lt/Ha effettuando 2-3 trattamenti ogni 14 giorni. Pomodoro contro Peronospora impiegare 400ml/hl effettuando 4 trattamenti ogni 14 giorni. Fragola contro Fitoftora impiegare 3-4Lt/Ha effettuando 2 trattamenti ogni 15-20 giorni dopo l’impianto e 30 giorni dopo, eventualmente immergere le piantine dell’impianto in una soluzione al 3%. Lattuga, Cavolo Verza contro Peronospora, Alternaria, Bremia impiegare 3-4Lt/Ha effettuando 2-3 trattamenti ogni 10-14 giorni

Asteria

0 recensione(i)
23.50 €

Asteria

0 recensione(i)
23.50 €

Caratteristiche ASTERIA è un insetticida-acaricida a base del principio attivo abamectina. ASTERIA è attivo contro tutti gli stadi mobili di insetti ed acari. ASTERIA ha in generale un’azione lenta e nonostante acari, psilla e minatori fogliari rimangano immobilizzati subito dopo l’esposizione possono essere richiesti da 3 a 5 giorni per conseguire il massimo della mortalità. […]

atlantis-wg-da-gr-500-bio-power-lt-1atlantiswg
9%

ATLANTIS WG DA GR 500

0 recensione(i)
55.00 € 50.00 €

ATLANTIS WG DA GR 500

0 recensione(i)
55.00 € 50.00 €

Atlantis WG 500g: Erbicida di post-emergenza selettivo per frumento tenero e duro.

ATTIVANTE DI FERMENTAZIONE Vebi 100 g

0 recensione(i)
2.90 €

ATTIVANTE DI FERMENTAZIONE Vebi 100 g

0 recensione(i)
2.90 €

ATTIVANTE DI FERMENTAZIONE Vebi è così composto:

  • Ammonio Solfato 40,4 g
  • Fibra di Cellulosa 24,2 g
  • Ammonio Fosfato Bibasico 20,1 g
  • Bentonite 15,2 g
  • Tiamina Cloridato (Vitamina B1) 0,1 g

Il prodotto deve essere immesso direttamente nel mosto alla dose di : 30-50 g/hl

IMG_0883iginio-peronospora
13%

Azoxystrobin “Azbany ” 1 litro fungicida

0 recensione(i)
40.00 € 35.00 €

Azoxystrobin “Azbany ” 1 litro fungicida

0 recensione(i)
40.00 € 35.00 €
Frumento, Orzo
(35 giorni)

Oidio (Blumeria graminis, Erysiphe graminis), Ruggini (Puccinia sp.), Septoria (Mycosphaerella graminis, Leptosphaera nodorum, Septoria tritici), Elmintosporiosi (Drechslera sp., Pyrenophora sp.)

1 l/ha in 200-400 l/ha di acqua

2 applicazioni dalle fasi di levata fino alla fioritura, a carattere preventivo o, al più tardi alla comparsa dei primi sintomi, in funzione dell’andamento stagionale e della sensibilità varietale alle diverse malattie. Su oidio impiegare in miscela a prodotti a base di sostanze attive a differente meccanismo d’azione. Adottare la dose più alta in presenza di forti pressioni delle malattie.

Riso
(28 giorni)
Brusone (Magnaporthe Grisea, Pyricularia oryzae), Elmintosporiosi (Drechslera oryzae)
1 l/ha in 200-400 l/ha di acqua
1 applicazione dallo stadio di botticella fino a fine fioritura, a carattere preventivo o, al più tardi alla comparsa dei primi sintomi, in funzione dell’andamento stagionale e della sensibilità varietale alle diverse malattie. Trattare su coltura in asciutta e con condizioni molto favorevoli allo sviluppo del brusone e/o elmintosporiosi, intervenendo tra la botticella e la completa fuoriuscita della pannocchia (riallagare la risaia dopo almeno 7 giorni dall’intervento).
Pomodoro, Peperone, Melanzana
(3 giorni)
Oidio (Leveillula taurica), Peronospora (Phytophthora infestans), Alternaria (Alternaria sp.)
0,5 – 1 l/ha (80-100 ml/hl in 800-1000 l/ha di acqua)
3 applicazioni con interventi alla comparsa dei primi sintomi e ripetuti ad intervalli di 10-12 giorni, a carattere preventivo o, al più tardi alla comparsa dei primi sintomi. Utilizzare la dose minore quando la coltura è meno sviluppata. Sulle colture in pieno campo, non utilizzare per più del 30% delle applicazioni fungine previste per il ciclo colturale. Sulle colture in ambiente protetto, non effettuare più di 3 interventi per ciclo colturale, alternando ogni applicazione con almeno due applicazioni con prodotti a base di sostanze attive e differente meccanismo d’azione. Nel caso di più colture in successione, continuare l’alternanza tra i prodotti. Adottare la dose più alta o la cadenza d’intervento più breve quando vi sono condizioni molto favorevoli allo sviluppo dei patogeni (es. varietà particolarmente sensibili, andamento climatico predisponente, colture protette). Iniziare i trattamenti non prima di 3 settimane dal trapianto. Utilizzare quantitativi d’acqua adeguati ad una completa ed omogenea bagnatura della vegetazione. Per applicazioni in pieno campo, quando la coltura è ben sviluppata, nel caso di trattamenti con volumi inferiori a 800 l/ha utilizzare le dosi ad ettaro specificate. Per le applicazioni in ambiente protetto, fare riferimento alla concentrazione indicata dalla dose a ettolitro, non superando comunque la dose di 1 l/ha. Non applicare nei semenzai e nei vivai.
Asparago
Ruggine (Puccinia asparagi), Stemfiliosi (Stemphylium vesicarium)
1 l/ha (125-160 ml/hl in 600-800 l/ha di acqua)
2 applicazioni alla comparsa delle malattie dopo la raccolta dei turioni, con interventi ogni 10-21 giorni, a carattere preventivo o, al più tardi alla comparsa dei primi sintomi. Trattare in assenza dei turioni. Adottare la dose più alta o la cadenza d’intervento più breve quando vi sono condizioni molto favorevoli allo sviluppo dei patogeni (es. varietà particolarmente sensibili, andamento climatico predisponente, colture protette). Utilizzare quantitativi d’acqua adeguati ad una completa ed omogenea bagnatura della vegetazione. Non applicare nei semenzai e nei vivai.
Fagiolo, Fagiolino
(7 giorni)
Antracnosi (Colletotrichum lindemuthianum), Ruggine (Uromyces viciae-fabae), Didimella (Didymella fabae)
1 l/ha (130-160 ml/hl in 600 l/ha di acqua)
2 applicazioni alla comparsa delle malattie, ripetute ogni 8-14 giorni, a carattere preventivo o, al più tardi alla comparsa dei primi sintomi. Adottare la dose più alta o la cadenza d’intervento più breve quando vi sono condizioni molto favorevoli allo sviluppo dei patogeni (es. varietà particolarmente sensibili, andamento climatico predisponente, colture protette). Utilizzare quantitativi d’acqua adeguati ad una completa ed omogenea bagnatura della vegetazione. Non applicare nei semenzai e nei vivai. Utilizzare la dose minore quando la coltura è meno sviluppata. Sulle colture in pieno campo, non utilizzare per più del 30% delle applicazioni fungine previste per il ciclo colturale. Sulle colture in ambiente protetto, non effettuare più di 3 interventi per ciclo colturale, alternando ogni applicazione con almeno due applicazioni con prodotti a base di sostanze attive e differente meccanismo d’azione. Nel caso di più colture in successione, continuare l’alternanza tra i prodotti.

Cavolo di Bruxelles, Cavolfiore


(14 giorni)

Alternaria (Alternaria brassicae, Alternaria sp.)
1 l/ha (150-250 ml/hl in 400-600 l/ha di acqua)
2 applicazioni alla comparsa delle malattie, ripetute ogni 8-12 giorni, a carattere preventivo o, al più tardi alla comparsa dei primi sintomi. Adottare la dose più alta o la cadenza d’intervento più breve quando vi sono condizioni molto favorevoli allo sviluppo dei patogeni (es. varietà particolarmente sensibili, andamento climatico predisponente, colture protette). Utilizzare quantitativi d’acqua adeguati ad una completa ed omogenea bagnatura della vegetazione. Non applicare nei semenzai e nei vivai. Utilizzare la dose minore quando la coltura è meno sviluppata. Sulle colture in pieno campo, non utilizzare per più del 30% delle applicazioni fungine previste per il ciclo colturale. Sulle colture in ambiente protetto, non effettuare più di 3 interventi per ciclo colturale, alternando ogni applicazione con almeno due applicazioni con prodotti a base di sostanze attive e differente meccanismo d’azione. Nel caso di più colture in successione, continuare l’alternanza tra i prodotti.
Cipolla, Aglio, Porro, Scalogno
(7 giorni cipolla aglio, scalogno – 15 giorni porro)
Peronospora (Peronospora destructor), Ruggine (Puccinia sp.)
1 l/ha (130-160 ml/hl in 600 l/ha di acqua)
2 applicazioni alla comparsa dei primi sintomi, ripetute ad intervalli di 10 giorni. Adottare la dose più alta o la cadenza d’intervento più breve quando vi sono condizioni molto favorevoli allo sviluppo dei patogeni (es. varietà particolarmente sensibili, andamento climatico predisponente, colture protette). Utilizzare quantitativi d’acqua adeguati ad una completa ed omogenea bagnatura della vegetazione. Non applicare nei semenzai e nei vivai. Utilizzare la dose minore quando la coltura è meno sviluppata. Sulle colture in pieno campo, non utilizzare per più del 30% delle applicazioni fungine previste per il ciclo colturale. Sulle colture in ambiente protetto, non effettuare più di 3 interventi per ciclo colturale, alternando ogni applicazione con almeno due applicazioni con prodotti a base di sostanze attive e differente meccanismo d’azione. Nel caso di più colture in successione, continuare l’alternanza tra i prodotti.
Carota
(7 giorni)
Alternaria (Alternaria sp.)
1 l/ha (200-250 ml/hl in 400-500 l/ha di acqua)
2 applicazioni alla comparsa dei primi sintomi, ripetute ad intervalli di 10 giorni. Adottare la dose più alta o la cadenza d’intervento più breve quando vi sono condizioni molto favorevoli allo sviluppo dei patogeni (es. varietà particolarmente sensibili, andamento climatico predisponente, colture protette). Utilizzare quantitativi d’acqua adeguati ad una completa ed omogenea bagnatura della vegetazione. Non applicare nei semenzai e nei vivai. Utilizzare la dose minore quando la coltura è meno sviluppata. Sulle colture in pieno campo, non utilizzare per più del 30% delle applicazioni fungine previste per il ciclo colturale. Sulle colture in ambiente protetto, non effettuare più di 3 interventi per ciclo colturale, alternando ogni applicazione con almeno due applicazioni con prodotti a base di sostanze attive e differente meccanismo d’azione. Nel caso di più colture in successione, continuare l’alternanza tra i prodotti

Bagnante adesivante liquido Cifo 1 L

0 recensione(i)
4.30 €

Bagnante adesivante liquido Cifo 1 L

0 recensione(i)
4.30 €

Il BAGNANTE ADESIVANTE CIFO si addiziona alle miscele antiparassitarie e forma un velo uniforme sulla superficie della pianta, garantendo migliore e più duratura protezione contro i parassiti.

Inoltre rende gli antiparassitari più resistenti al dilavamento operato dalle piogge ed altro.

BAGNANTE CIFO si impiega alla dose di 40-60 ml. per 100 litri (4-6 ml/10 l) di miscela antiparassitaria

COMPOSIZIONE per 100 g:

  • 4 g di Alcool Etossilato (=40 g/l);
  • 8 g di Alcossilato (=80 g/l);
  • sostanze coadiuvanti e disperdenti q.b. a 100 g

Bagnante agricolo HYDRA PLUS – 5 lt.

0 recensione(i)
28.00 €

Bagnante agricolo HYDRA PLUS – 5 lt.

0 recensione(i)
28.00 €

Nelle applicazioni con diserbanti ad attività fogliare, favorisce un completo e più rapido assorbimento delle stesse da parte della vegetazione. Hydra Plus assicura inoltre una più elevata penetrazione ed efficacia ai prodotti utilizzati per combattere insetti il cui corpo è protetto da sostanze cerose e melate, e a quelli impiegati per controllare patogeni difficilmente raggiungibili nel caso di vegetali ricoperti da sostanze pruinose o cerose. Composizione: Sale sodico di Alchiletere Solfato puro 25,5 g (= 265 g/l). Miscibilità Compatibile con tutti i prodotti fitosanitari Registrazione N°: 15642 del 20-12-2012. Formulazione: SL-Liquido (concentrato) solubile in acqua. Indicazioni di pericolo CLP: Avvertenze: PERICOLO. Frasi H: H315, H318, H412. Indicazioni di pericolo DPD: Irritante: Xi. Frasi R: R36/38. Indicazioni per il corretto impiego Viene rispettato il tempo di intervallo del formulato miscelato con Hydra Plus.

NEWSLETTER

Iscriviti gratuitamente